Aggiungere descrizioni alle immagini

Aggiungere descrizioni dettagliate a immagini e grafici per migliorare la comprensione

Le immagini rappresentano un ottimo modo per coinvolgere gli studenti attraverso diverse modalità di apprendimento e aiutano a comunicare concetti complessi. Per gli studenti ipovedenti, avere delle descrizioni delle immagini che ne spiegano il contenuto è fondamentale ai fini dell’apprendimento. Per tutti gli studenti, le descrizioni testuali possono fornire un contesto più dettagliato che ne favorisce la comprensione.

Le descrizioni delle immagini sono spesso chiamate “descrizioni alternative”, “testo alternativo” o “testo alt”. perché forniscono un’alternativa descrittiva e basata su testo alle immagini.

Ally verifica che ovunque è presente un’immagine siano incluse anche le relative descrizioni. Ciò include file di immagini e file che contengono immagini, come un documento o una presentazione.

Seleziona l’indicatore del punteggio di accessibilità per aprire il riquadro del feedback del docente. Segui la procedura guidata per aggiungere le descrizioni alle immagini. 

Anteprima del punto in cui si trova il problema di accessibilità


Visualizzare il punto in cui si trova il problema

L’anteprima evidenzia le aree specifiche in cui si trovano i problemi di accessibilità all’interno del documento. Le parti evidenziate mostrano contemporaneamente tutte le occorrenze di un determinato tipo di problema. Ad esempio, se per le tue immagini non sono presenti descrizioni alternative, le parti evidenziate mostrano ogni area in cui si ripete questo problema specifico. Se il documento presenta anche uno scarso contrasto del testo, seleziona il problema nel riquadro del feedback per vedere evidenziate tutte le occorrenze del problema.

Vengono evidenziati i seguenti problemi:

  • Immagini senza una descrizione alternativa appropriata
  • Parti di testo con contrasto insufficiente
  • Tabelle senza intestazioni

Tutti gli altri problemi di accessibilità non sono evidenziati nell’anteprima.

Strumenti di anteprima

Usa gli strumenti sopra l’anteprima per visualizzare i problemi presenti nel documento.

  • Esplora l’anteprima del documento pagina per pagina.
  • Guarda quante volte si verifica un determinato problema all’interno del documento.
  • Passa da un’evidenziazione all’altra.
  • Mostra o nascondi le evidenziazioni.
  • Usa lo zoom per ingrandire o rimpicciolire l’anteprima dei contenuti.
  • Scarica il file originale.

Aggiungere la descrizione a un file di immagine

Quando è tutto pronto, aggiungi la descrizione dell’immagine nel campo di testo nel riquadro del feedback e seleziona Aggiungi.

Assicurati che la descrizione non contenga solo il titolo del file; in tal caso, infatti, Ally segnalerà un errore di accessibilità. Descrivi l’immagine e gli aspetti importanti. Includi eventuali elementi testuali contenuti nell’immagine per migliorare il punteggio. Per ulteriori informazioni, vedi Scrivere descrizioni adeguate.

Contrassegna un file di immagine come decorativo

Se l’immagine serve solo per ragioni estetiche e non contiene informazioni pertinenti ai contenuti didattici, seleziona Indica che l’immagine è decorativa.

Le descrizioni alternative non sono necessarie per le immagini decorative. Il tuo punteggio di accessibilità migliorerà e gli studenti potranno comprendere a fondo lo scopo di tali file.


Aggiungere la descrizione alle immagini in altri file

Attraverso la condivisione di presentazioni e documenti con gli studenti puoi fornire preziose risorse per lo studio e il ripasso. Poiché molti file includono immagini, è importante che tali immagini contengano una descrizione alternativa, sia per classificare le immagini all’interno del documento, sia per supportare gli studenti ipovedenti.

Se nella presentazione o nel documento non sono presenti le descrizioni alternative, devi rimediare nel programma di elaborazione delle presentazioni o dei documenti. Carica il nuovo file su Ally quando è pronto. Seleziona Come aggiungere descrizioni per visualizzare la procedura guidata.

Hai dubbi su come scrivere descrizioni alternative efficaci? Assicurati che la descrizione non contenga solo il titolo del file; in tal caso, infatti, Ally segnalerà un errore di accessibilità. Descrivi l’immagine e gli aspetti importanti. Includi eventuali elementi testuali contenuti nell’immagine per migliorare il punteggio. Per ulteriori informazioni, vedi Scrivere descrizioni adeguate.

  1. Seleziona Come aggiungere descrizioni e segui le istruzioni.
  2. Apri il file sul computer.

    Se non hai una copia del file sul computer, esci dal riquadro del feedback del docente e scarica il file dal corso.

  3. Aggiungi le descrizioni alle immagini.
    • Microsoft® Office: fai doppio clic oppure fai clic con il pulsante destro del mouse per aprire il riquadro Formato immagine. Seleziona Dimensioni e proprietà, quindi Testo alternativo. Aggiungi il testo della descrizione. Non preoccuparti del titolo.
    • LibreOffice: seleziona un’immagine. Seleziona Formatta nella barra del menu, quindi seleziona Descrizione. Aggiungi il testo della descrizione.
  4. Salva il file.
  5. Carica il file aggiornato nel corso.

    Se le istruzioni sono ancora aperte nel riquadro del feedback del docente, seleziona Avanti ed Esplora per caricare il file. Se il riquadro del feedback del docente non è aperto, seleziona l’indicatore del punteggio di accessibilità accanto al file nel corso, quindi scegli Esplora per caricare il file.


Testo alternativo delle immagini

Scrivere descrizioni adeguate

Segui queste best practice per scrivere descrizioni delle immagini adeguate:

  • Descrivi l’immagine in relazione al contesto della pagina. Spiega l’intero significato dell’immagine.
  • Evita espressioni come “immagine di” o “foto di”. Gli screen reader annunciano automaticamente le immagini in quanto tali.
  • Esprimi i concetti in modo conciso.
  • Scrivi descrizioni dettagliate per le immagini complesse come le infografiche e inseriscile nella stessa pagina, subito dopo l’infografica. Inserisci un anchor link nella parte superiore della pagina per visualizzare il testo alternativo. Visualizza un esempio di infografica con testo alternativo.
  • Evita di inserire immagini testuali. Se proprio non puoi farne a meno, copia il testo dell’immagine nella descrizione alternativa.
  • Di’ qualcosa di diverso. Non ripetere le descrizioni alternative nella stessa immagine. Non ripetere ciò che hai già detto nella pagina.
  • Identifica le immagini che non raffigurano contenuti rilevanti come decorative.

Che cos’è un’immagine decorativa?

Un’immagine è decorativa quando non aggiunge informazioni alla pagina. Ad esempio, una cornice utilizzata per separare gli argomenti o la foto di una persona al telefono affiancata a un testo che tratta di capacità comunicative.

Sono importanti per l’impatto visivo che hanno, ma non è necessario che vengano lette da uno screen reader.

Ulteriori informazioni sulle immagini decorative sul sito web dell’iniziativa per rendere il web più accessibile


Perché le descrizioni alternative delle immagini sono importanti?

Ci sono molti motivi per cui utilizzare le descrizioni alternative delle immagini.

  • Le descrizioni alternative, o testo alternativo, sono presenti nelle linee guida WCAG 2.1
  • Gli studenti possono cercare un’immagine
  • Gli studenti ipovedenti hanno difficoltà a visualizzare le immagini
  • Gli studenti con una scarsa connessione di rete potrebbero avere difficoltà a visualizzare le immagini
  • Gli screen reader non sono in grado di leggere le immagini
  • Alcuni studenti apprendono meglio dalle descrizioni che dalle immagini
  • È più semplice ridimensionare il testo rispetto alla maggior parte delle immagini quando si ingrandisce la schermata o la pagina

Best practice per le descrizioni delle immagini in Instructure Canvas

Hai aggiunto una descrizione alternativa a un’immagine in un corso e l’indicatore con il tachimetro è passato da rosso a verde. In base alla modalità e alla posizione in cui hai aggiunto la descrizione dell’immagine all’interno del corso, si possono verificare gli scenari elencati di seguito.

Scenario: fornisci una descrizione alternativa per un’immagine tramite Ally in una pagina di contenuti Canvas.

La descrizione è ora presente nell’elemento di testo formattato e appare l’icona del tachimetro verde. La descrizione aggiunta tramite Ally viene inviata nuovamente ai contenuti di Canvas, in modo che possa essere archiviata in Canvas e resa disponibile agli studenti.

Scenario: fornisci una descrizione alternativa per un’immagine tramite Ally nello strumento Files di Canvas.

Ally ha acquisito la descrizione alternativa e ora puoi vedere l’icona del tachimetro verde. Ally archivia la descrizione in modo che gli studenti possano accedervi quando trovano l’immagine all’interno del corso. Tuttavia, quando una descrizione viene aggiunta dallo strumento Files, non viene archiviata da Canvas.

Scenario: fornisci una descrizione alternativa per un’immagine tramite il report di accessibilità dei corsi di Ally.

Ally ha acquisito la descrizione alternativa e ora puoi vedere l’icona del tachimetro verde. Ally archivia la descrizione in modo che gli studenti possano accedervi quando trovano l’immagine all’interno del corso. Tuttavia, quando una descrizione viene aggiunta dal report di accessibilità dei corsi non viene archiviata da Canvas.

Scenario: fornisci una descrizione alternativa per un’immagine tramite Ally, ma lo strumento di verifica integrato in Canvas segnala che è ancora mancante.

Puoi vedere l’icona del tachimetro, tuttavia lo strumento di verifica integrato in Canvas può segnalare che per l’immagine non è ancora presente la descrizione. Non preoccuparti. Ally ha archiviato la descrizione alternativa dell’immagine, in modo che gli studenti possano accedervi. Poiché lo strumento Files di Canvas e il report di accessibilità dei corsi non consentono ad Ally di inviare la descrizione direttamente ai contenuti, lo strumento di verifica integrato in Canvas non è a conoscenza della descrizione aggiunta tramite Ally.

Scenario: fornisci una descrizione alternativa per l’immagine direttamente nell’area dei contenuti di Canvas tramite “Opzioni immagine”.

La descrizione alternativa aggiunta direttamente all’immagine tramite l’editor di contenuti di Canvas viene archiviata in Canvas e resa disponibile agli studenti. Ally riconoscerà la presenza della descrizione e visualizzerai l’icona del tachimetro verde.

Scenario: hai copiato il corso contenente le descrizioni alternative aggiunte in un nuovo corso.

È consigliabile usare sempre la funzionalità di copia dei corsi nativa di Canvas per assicurarsi che le descrizioni alternative vengano copiate insieme alle immagini nel nuovo corso. Utilizzando la funzionalità di copia del corso di Canvas, Ally può mostrare agli studenti le descrizioni alternative all’interno del nuovo corso, indipendentemente da come siano state aggiunte.

Quando copi un corso, possono essere necessari alcuni minuti prima che Ally renda disponibili le descrizioni estratte dal corso precedente e, di conseguenza, possono trascorrere alcuni minuti prima che gli indicatori di Ally si aggiornino. Pertanto, se vedi l’icona del tachimetro rosso per le immagini quando ti aspetti che sia verde, attendi qualche minuto per consentire ad Ally di riconoscere e aggiornare gli elementi per il nuovo corso.

Evita di utilizzare le opzioni “Importazione corso” ed “Esportazione corso” per conservare le descrizioni delle immagini

Utilizzare le funzionalità di esportazione e importazione (compresa Canvas Commons) per copiare i corsi potrebbe non garantire sempre i risultati desiderati. Quando esporti e importi un corso, le descrizioni alternative aggiunte tramite Ally saranno disponibili solo nel nuovo corso nei casi in cui Canvas è in grado di archiviare la descrizione, ad esempio quando aggiungi una descrizione tramite la pagina dei contenuti. Le descrizioni alternative aggiunte tramite lo strumento Files di Canvas non appariranno nel nuovo corso e, di conseguenza, vedrai l’icona del tachimetro rosso. Perciò consigliamo di non utilizzare questo metodo di importazione ed esportazione, se possibile.