Installa gli strumenti, il filtro e i plugin per i report di Ally

Ally supporta Moodle 3.4 e versioni successive.

  1. Scarica o clona la versione dello strumento di amministrazione di Ally di cui hai bisogno da github.

    1. Scaricare in formato ZIP
      1. Cambia la versione del ramo, se necessario.
      2. Controlla il file version.php per verificare se il numero di versione e il rilascio di Moodle necessari (“requisiti”) corrispondono alla tua versione di Moodle. Ovvero, per Moodle 3.4

        $plugin->release = ’3.4.3’;

        $plugin->requires = 2017111300;

        La versione “3.4.3” dovrebbe funzionare con l’installazione di Moodle 3.4. Se questi parametri non coincidono con la tua installazione di Moodle, potrebbe essere necessario cambiare nuovamente il ramo.

        Ulteriori informazioni sui rilasci e i numeri di versione di Moodle corrispondenti

      3. Scarica il repository selezionando “Clona o scarica > Scarica ZIP”
    2. Clonare il repository git
      1. Accedi alla cartella degli strumenti.

        cd [moodle location]/admin/tool

      2. Clonare il repository
        • Con SSH

          git clone [email protected]:blackboard-open-source/moodle-tool_ally ally

        • Con HTTP

          git clone https://github.com/blackboard-open-source/moodle-tool_ally.git ally

      3. Individua il ramo corrispondente; ad es. per Moodle 3.4 è MOODLE_34_STABLE

        git checkout MOODLE_34_STABLE

        Puoi utilizzare la verifica del ramo anche per scaricare gli aggiornamenti, in modo che, se hai aggiornato la tua installazione di Moodle, puoi verificare il ramo corrispondente. Se non trovi il ramo, il tuo repository potrebbe essere obsoleto. Puoi risolvere il problema con un’azione di recupero:

        git fetch

  2. Scarica o clona la versione del filtro di Ally di cui hai bisogno da github.

    1. Scaricare in formato ZIP
      1. Cambia la versione del ramo, se necessario
      2. Controlla il file version.php per verificare se il numero di versione e il rilascio di Moodle necessari (“requisiti”) corrispondono alla tua versione di Moodle. Ovvero, per Moodle 3.4

        $plugin->release = ’3.4.3’;

        $plugin->requires = 2017111300;

        La versione “3.4.3” dovrebbe funzionare con l’installazione di Moodle 3.4. Se questi parametri non coincidono con la tua installazione di Moodle, potrebbe essere necessario cambiare nuovamente il ramo.

        Ulteriori informazioni sui rilasci e i numeri di versione di Moodle corrispondenti.

      3. Scarica il repository selezionando “Clona o scarica > Scarica ZIP”
    2. Clonare il repository git
      1. Accedi alla cartella dei filtri.

        cd [moodle location]/filter

      2. Clonare il repository
        • Con SSH

          git clone [email protected]:blackboard-open-source/moodle-filter_ally ally

        • Con HTTP

          git clone https://github.com/blackboard-open-source/moodle-filter_ally.git ally

      3. Individua il ramo corrispondente; ad es. per Moodle 3.4 è MOODLE_34_STABLE

        git checkout MOODLE_34_STABLE

        Puoi utilizzare la verifica del ramo anche per scaricare gli aggiornamenti, in modo che, se hai aggiornato la tua installazione di Moodle, puoi verificare il ramo corrispondente. Se non trovi il ramo, il tuo repository potrebbe essere obsoleto. Puoi risolvere il problema con un’azione di recupero:

        git fetch

  3. Scarica la versione dello strumento LTI per i report di Ally di cui hai bisogno da github.

    1. Scaricare in formato ZIP
      1. Cambia la versione del ramo, se necessario
      2. Controlla il file version.php per verificare se il numero di versione e il rilascio di Moodle necessari (“requisiti”) corrispondono alla tua versione di Moodle. Ovvero, per Moodle 3.4

        $plugin->release = ’3.4.3’;

        $plugin->requires = 2017111300;

        La versione “3.4.3” dovrebbe funzionare con l’installazione di Moodle 3.4. Se questi parametri non coincidono con la tua installazione di Moodle, potrebbe essere necessario cambiare nuovamente il ramo.

        Ulteriori informazioni sui rilasci e i numeri di versione di Moodle corrispondenti.

      3. Scarica il repository selezionando “Clona o scarica > Scarica ZIP”
    2. Clonare il repository git
      1. Accedere alla cartella dei report

        cd [moodle location]/report

      2. Clonare il repository
        • Con SSH

          git clone [email protected]:blackboard-open-source/moodle-report_allylti ally

        • Con HTTP

          git clone https://github.com/blackboard-open-source/moodle-report_allylti.git ally

      3. Individua il ramo corrispondente; ad es. per Moodle 3.4 è MOODLE_34_STABLE

        git checkout MOODLE_34_STABLE

        Puoi utilizzare la verifica del ramo anche per scaricare gli aggiornamenti, in modo che, se hai aggiornato la tua installazione di Moodle, puoi verificare il ramo corrispondente. Se non trovi il ramo, il tuo repository potrebbe essere obsoleto. Puoi risolvere il problema con un’azione di recupero:

        git fetch

  4. Verifica la struttura della cartella.

    La directory dello strumento di amministrazione deve essere denominata ally e deve trovarsi nel percorso seguente:

    [yourmoodledir]/admin/tool/ally

    La directory dei filtri deve essere denominata ally e deve trovarsi nel percorso seguente:

    [yourmoodledir]/filter/ally

    La directory dei report deve essere denominata allylti e deve trovarsi nel percorso seguente:

    [yourmoodledir]/report/allylti

  5. Assicurati che tutte le cartelle e i relativi contenuti siano leggibili dal server web.
  6. Accedi come utente amministratore al sito Moodle e apri la pagina di amministrazione. In questo modo potrai verificare se sono disponibili nuovi plugin e visualizzare l’opzione Aggiorna il database di Moodle ora. Seleziona questo pulsante per installare i plugin.
  7. Una volta completata l’installazione dei plugin, vai in Amministrazione di sistema > Plugin > Strumenti di amministrazione > Ally.
  8. Seleziona Configurazione automatica del servizio web Ally.

    Nella schermata successiva saranno mostrati un token del servizio web e un URL per testare il servizio web Ally.

    Questo URL deve essere direttamente accessibile da Internet, in modo che Ally possa utilizzarlo.

    Se l’operazione va a buon fine, dovrai copiare il token e il link del servizio web Ally e fornirli al tuo consulente tecnico Ally attraverso la condivisione IronBox configurata, a cui ti verrà fornito l’accesso tramite un link che riceverai via e-mail. Dopo aver configurato tutto, il consulente ti contatterà e ti fornirà la chiave, il valore segreto, l’URL di avvio, l’URL di aggiornamento dei file e l’ID del client.

    Se la tua istanza Moodle utilizza campi personalizzati obbligatori per gli account utente, accedi dal profilo utente Ally Webservice (“Accedi come”) che viene creato dal plugin di configurazione automatica per fare in modo che i campi personalizzati vengano compilati e salvati.


Configurare il plugin di Moodle

Il consulente tecnico di Ally creerà il client Ally utilizzando il token del servizio web Moodle generato nella sezione precedente e ti fornirà i dettagli per la configurazione del plugin Ally.

  1. Accedi come amministratore Moodle.
  2. In Amministrazione del sito seleziona Plugin e Strumenti di amministrazione. Seleziona Configurazione di Ally.
  3. Inserisci i dettagli seguenti
    • Autori dei contenuti: i ruoli degli utenti che creano contenuti. Devono corrispondere a: Manager, Creatore di corsi, Docente (ruoli standard).

      Di norma non è necessario modificare questi ruoli. Ti invitiamo a non modificarli senza aver prima consultato il consulente tecnico di Ally.

    • Chiave: la chiave LTI fornita dal consulente tecnico di Ally
    • Valore segreto: il valore segreto LTI fornito dal consulente tecnico di Ally
    • URL di avvio: l’URL di avvio LTI fornito dal consulente tecnico di Ally
    • URL di aggiornamento dei file: l’URL di aggiornamento dei file/degli eventi fornito dal consulente tecnico di Ally. https://[AllyEnvironment].ally.ac/api/v1/events
    • ID del client: l’ID del client fornito dal consulente tecnico di Ally.
    • Intervallo registro: Basso
  4. Salva le modifiche.

Report Ally dell’istituto

Una volta configurato il plugin di Ally, potrai accedere al report Ally dell’istituto.

I dati compariranno nel report solo dopo la sincronizzazione dei corsi di Ally e la generazione del primo report.

Per accedere al report Ally dell’istituto, vai in Amministrazione del sito e seleziona Report. Seleziona Accessibilità.

Ulteriori informazioni sul report Ally dell’istituto


Filtro Ally

Quando è tutto pronto per visualizzare gli indicatori del punteggio di accessibilità e attivare l’opzione di download delle versioni alternative accessibili in Moodle, devi attivare il filtro Ally.

Abilitare il filtro Ally

  1. In Amministrazione del sito seleziona Plugin e Panoramica plugin.
  2. Vai alla sezione Filtri di testo e abilita il filtro Ally.
  3. Sposta il filtro Ally all’inizio dell’elenco Filtri.

Accedere all’interfaccia utente Configurazione di Ally

Ti forniamo le istruzioni su come accedere a Configurazione di Ally durante l’installazione. Se non riesci ad accedere, invia una richiesta su Behind the Blackboard.

Configurazione dei corsi di Ally


Configurazione dei corsi

Accedi alla pagina Configurazione di Ally e attiva Ally per tutti i corsi oppure attivalo corso per corso, in base a ciò che preferisci.

  1. Visualizza quanti dei tuoi corsi usano Ally.
  2. Attiva o disattiva Ally per tutti i corsi esistenti. Decidi in anticipo se vuoi abilitarlo anche per tutti i corsi futuri.
  3. Cerca i singoli corsi o filtrali in base ai corsi abilitati o disabilitati o per periodo accademico.
  4. Attiva o disattiva Ally per i singoli corsi.

Attivare o disattivare Ally per un singolo corso

Se Ally è attivo, i docenti e gli studenti possono beneficiare dei punteggi di accessibilità, del feedback del docente e dei formati alternativi forniti da Ally.

Il report dell’istituto è disponibile per tutti i corsi, indipendentemente dal fatto che Ally sia attivo o meno in un corso. Il corso appare nel report dell’istituto.

In Configurazione di Ally, trova il corso che desideri aggiornare. Usa il campo Cerca e i filtri per effettuare una ricerca per titolo, ID corso o codice del corso.

Seleziona Abilita o Disabilita sotto la colonna Abilitato per attivare o disattivare Ally.

  • Ally è disattivato: seleziona Abilita l’integrazione dell’interfaccia utente del corso per attivarlo
  • Ally è attivo: seleziona Disabilita l’integrazione dell’interfaccia utente del corso per disattivarlo

Attivare o disattivare Ally per tutti i corsi

Non sai se tutti i corsi utilizzano Ally o meno? Nella parte superiore della pagina Configurazione di Ally puoi vedere quanti dei tuoi corsi utilizzano attualmente Ally.

Se Ally è attivo, i docenti e gli studenti possono beneficiare dei punteggi di accessibilità, del feedback del docente e dei formati alternativi forniti da Ally.

Il report dell’istituto è disponibile per tutti i corsi, indipendentemente dal fatto che Ally sia attivo o meno in un corso. Il corso appare nel report dell’istituto.

Puoi attivare o disattivare Ally in ogni corso esistente nella pagina Configurazione di Ally. Seleziona Disabilita/abilita tutti i corsi, quindi Disabilita o Abilita.

Seleziona Abilita nei corsi futuri se vuoi che Ally venga attivato automaticamente in tutti i nuovi corsi.

Se non selezioni questa opzione, Ally non sarà abilitato per i nuovi corsi. Se vuoi attivare Ally successivamente, attiva Ally per i singoli corsi.

Dopo aver deciso se disabilitarlo o abilitarlo in tutti i corsi, devi confermare la tua scelta. Seleziona Abilita o Disabilita, in base a ciò che hai deciso. Seleziona Annulla se hai cambiato idea e non vuoi modificare nulla.


Attivare Ally solo per tutti i nuovi corsi

Se Ally è attivo, i docenti e gli studenti possono beneficiare dei punteggi di accessibilità, del feedback del docente e dei formati alternativi forniti da Ally.

Il report dell’istituto è disponibile per tutti i corsi, indipendentemente dal fatto che Ally sia attivo o meno in un corso. Il corso appare nel report dell’istituto.

Seleziona Abilita nei corsi futuri se vuoi che Ally venga attivato automaticamente in tutti i nuovi corsi.

Se non selezioni questa opzione, Ally non sarà abilitato per i nuovi corsi. Se vuoi attivare Ally successivamente, attiva Ally per i singoli corsi.

Impostazioni della Guida in Configurazione di Ally


Configurare le impostazioni della Guida utente di Ally

Configura messaggi di guida personalizzati che vengono visualizzati nelle finestre modali dei formati alternativi e del feedback del docente. Puoi usare i messaggi di guida personalizzati per indirizzare studenti e docenti alla documentazione dell’istituto esistente, condividere informazioni di contatto e così via. Se non è stato configurato alcun messaggio di guida, i link Guida conducono a queste pagine della Guida di Blackboard.

  • Formati alternativi: questa pagina spiega come e quando è possibile usare i vari formati alternativi
  • Guida per il docente: tutto ciò che i docenti devono sapere sull’uso di Ally nei loro corsi

È possibile configurare i contenuti della guida nell’interfaccia utente Configurazione di Ally. Questi contenuti usano il formato Markdown per fornire un messaggio strutturato e accessibile.

  1. Accedi a Configurazione di Ally e seleziona Impostazioni della Guida.
  2. Scegli l’opzione Guida predefinita o personalizzata per i messaggi visualizzati nel feedback del docente e nei formati alternativi.
  3. Se scegli l’opzione personalizzata, modifica il messaggio personalizzato.

    Usa il formato Markdown per fornire un messaggio strutturato e accessibile.

  4. Seleziona Salva modifiche.

Configurare l’assistenza avanzata

Offri a docenti e studenti l’accesso immediato a un team di esperti di accessibilità. Crea un sistema di assistenza avanzata per fornire agli utenti un metodo alternativo per ricevere ulteriore aiuto nei riquadri dei formati alternativi e del feedback del docente.

Quando viene effettuata una richiesta, viene inviata all’indirizzo configurato un’e-mail contenente la richiesta di assistenza con i dettagli sul corso, i contenuti e gli utenti in questione.

  1. Accedi a Configurazione di Ally e seleziona Impostazioni della Guida.
  2. Scegli l’opzione Fornire la guida personalizzata per i messaggi visualizzati nel feedback del docente e nei formati alternativi.
  3. Seleziona Abilita l’assistenza avanzata.
  4. Inserisci l’indirizzo e-mail del team di esperti di accessibilità.
  5. Seleziona Salva modifiche.

È necessario fornire all’utente dell’API Ally per l’integrazione Blackboard Learn le autorizzazioni “Administrator Panel (Users) > Users” o “system.user.view” per fare in modo che Ally includa il nome e l’indirizzo e-mail degli studenti nell’e-mail della richiesta di assistenza. È necessario fornire all’utente dell’API Ally per l’integrazione Moodle l’autorizzazione “moodle/user:viewalldetails” per fare in modo che Ally includa il nome e l’indirizzo e-mail degli studenti nell’e-mail della richiesta di assistenza.

Personalizzare le funzioni di Ally


Personalizzare le opzioni di Ally

Puoi attivare o disattivare alcune funzioni per personalizzare Ally in base alle preferenze del tuo istituto.

In Configurazione di Ally scegli quali funzioni abilitare.

  1. Vai su Configurazione di Ally e seleziona Funzioni.
  2. Trova la funzione che vuoi attivare o disattivare e selezionala.
    • Formato alternativo versione tradotta: gli studenti possono scaricare il formato alternativo di un file originale.
    • Formato alternativo BeeLine Reader: gli studenti possono scaricare un formato alternativo BeeLine Reader.
    • Accedi al feedback del docente dal report dell’istituto: fornisci l’accesso al feedback del docente ad amministratori, ai servizi per persone con disabilità e ai designer dell’istituto
    • Integrazione dei dati Ally in EesySoft: gli istituti con una licenza EesySoft possono consentire un monitoraggio più dettagliato delle interazioni nelle finestre modali dei formati alternativi, nel feedback del docente e nel report di accessibilità del corso. Gli istituti possono usare questi dati per i report sull’adozione e le campagne all’interno di EesySoft. L’integrazione di EesySoft è disabilitata per impostazione predefinita e

      richiede una licenza EesySoft.

  3. Seleziona Abilita o Disabilita per attivare o disattivare la funzione.