Procedure ottimali per un’esperienza perfetta

  • Usa una connessione cablata (Ethernet), se disponibile. In caso contrario, usa una connessione WiFi. Se usi il WiFi, cerca di avvicinarti il più possibile al router. Puoi controllare lo stato della connessione per chiunque nella sessione, inclusa la tua connessione.

    Ulteriore assistenza per la risoluzione dei problemi di connessione di rete

  • Chiudi gli altri programmi. Chiudi tutti i programmi e i servizi di streaming sul computer tranne il browser che stai usando per la sessione Collaborate.
  • Tieni aggiornato il browser. Usa solo browser Internet aggiornati supportati da Blackboard Collaborate.  
  • Limita l’utilizzo di video. Utilizza il video durante la sessione solo se necessario.
  • Utilizza la versione mobile dei browser supportati. Se hai un dispositivo mobile, utilizza un la versione mobile di un browser supportato. Per un’esperienza ottimale, utilizza Safari su dispositivi iOS e Chrome su dispositivi Android.
  • Usa gli auricolari. Elimina i rumori di sottofondo e usa gli auricolari.
  • Disabilita gli Adblocker. Gli Adblocker dei browser possono disattivare l’audio e il video e causare la mancata visualizzazione dei pulsanti.
  • Registra solo se necessario. Registra soltanto le sessioni che lo richiedono.
  • Limita la condivisione di applicazioni. Condividi applicazioni e schermi solo quando necessario.
  • Trasforma le presentazioni in PDF. I PDF non sovraccaricano la rete. Converti i contenuti che desideri condividere in PDF e caricali in Collaborate.
  • Mantieni le sessioni brevi. Registra la presentazione e condividila in anticipo con i partecipanti. Concedi loro il tempo per esaminarla e usa la sessione per discuterne.

Pianificazione smart

  • Consenti di partecipare in anticipo. Consenti ai partecipanti di accedere in anticipo. In questo modo, i nuovi partecipanti potranno acquisire familiarità con l’aula e con le operazioni consentite o meno. Accedi in anticipo e fai pratica con gli strumenti.
  • Seleziona le autorizzazioni dei partecipanti. Quando viene creata una sessione, puoi scegliere quali autorizzazioni fornire ai partecipanti nelle Impostazioni sessione. Puoi abilitare o disabilitare la loro possibilità di chattare, condividere video o audio e apportare commenti sui file condivisi o sulla lavagna. Le autorizzazioni sono disabilitate per ogni partecipante nella sessione. Se desideri consentire a un partecipante di parlare o chattare, promuovi il partecipante a presentatore.
  • Fai in modo che i partecipanti sappiano cosa aspettarsi. Informali in merito a dove trovare la sessione. Informali in merito all’argomento della sessione. Condividi qualsiasi aspettativa tu abbia nei loro confronti durante la sessione.
  • Invita relatori ospiti. Rendi eventuali relatori ospiti presentatori nella sessione. Presentatori: i presentatori possono condividere i loro schermi e caricare immagini o  presentazioni, ma non possono modificare le altre autorizzazioni degli utenti, come può invece fare un moderatore. Condividi le autorizzazioni da moderatore o l’accesso ai collegamenti in modo ponderato.
  • Condividi i collegamenti ospite con attenzione. I collegamenti ospite sono collegamenti pubblici. Chiunque disponga del collegamento potrà accedere alla sessione e prendervi parte. Non condividere i collegamenti in spazi pubblici, come sui social media. Usa la funzionalità Invita partecipante per creare collegamenti sicuri che non possano essere condivisi. Se la sessione è nel tuo corso, chiunque nel corso disporrà di un accesso sicuro alla sessione, che non potrà essere condiviso.

Preparazione della sessione

  • Trasforma le presentazioni in PDF. I PDF non sovraccaricano la rete. Converti i contenuti che desideri condividere in PDF e caricali in Collaborate.
  • Rendila una sessione collaborativa. Registra la presentazione e condividila in anticipo con i partecipanti. Concedi loro il tempo per esaminarla. Quindi usa la sessione per discuterne.
  • Tieni a portata di mano il testo dei sondaggi. Se intendi eseguire un sondaggio, assicurati di avere a disposizione il testo che vuoi usare per poterlo copiare e incollare prontamente.
  • Accedi in anticipo. Assicurati di avere il tempo necessario per controllare l’audio e il video, se intendi usarli. Carica i file che intendi condividere. Fai pratica con gli strumenti.
  • Concedi ai partecipanti alcuni minuti per poter accedere. I partecipanti potrebbero venire da un’altra sessione, potrebbero avere problemi di connessione, oppure potrebbe essere la loro prima esperienza con Collaborate. Concedi loro alcuni minuti per accedere e prepararsi. Imposta un timer per far sapere ai partecipanti quando avrà inizio la sessione.

Considerazioni sull’accessibilità

  • Rendi i tuoi contenuti accessibili. Fai in modo che qualsiasi cosa tu condivida sia accessibile. Usa la checklist di accessibilità di Blackboard Ally.
  • Condividi i contenuti prima della sessione. Fornisci ai partecipanti l’accesso a qualsiasi contenuto tu intenda condividere prima della sessione. Consenti agli utenti di esaminare i materiali, così che possano partecipare in modo più consapevole durante la sessione. Ad esempio, condividi i file della presentazione o la registrazione dell’intervento. Concedi ai partecipanti il tempo necessario per esaminare il materiale. Quindi usa la sessione per discuterne.
  • Carica le presentazioni in Collaborate. Gli utenti degli screen reader possono accedere al testo dei file PowerPoint e PDF condivisi nella sessione. In questo modo è possibile seguire facilmente la transizione da una diapositiva all’altra. Per consentire agli screen reader di accedere al testo, i moderatori e i relatori devono selezionare Condividi file e caricare i file in Collaborate.
  • Descrivi le annotazioni. Quando condividi i file o la lavagna, puoi consentire ai partecipanti di aggiungere annotazioni. Descrivi le modifiche apportate per i partecipanti con difficoltà visive.
  • Inserisci didascalie. Aggiungi didascalie di quello che viene detto nella sessione. Assegna a una persona il compito di aggiungere le didascalie durante la sessione dal vivo. Oppure aggiungere le didascalie in seguito alla registrazione.
  • Condividi il materiale direttamente dalla sessione. Salva le registrazioni, i file delle presentazioni e le trascrizioni in un punto accessibile ai partecipanti. Condividi subito il materiale. Dai agli studenti tutto il tempo necessario per esaminare il materiale prima della sessione successiva o di un quiz, un test e così via.

Rendi agevoli le sessioni dinamiche

  • Incoraggia tutti a partecipare. Il video e la chat sono ottimi modi per coinvolgere i partecipanti nella sessione.
  • Consulta le best practice sull’accessibilità. Assicurati che tutti possano partecipare.
  • Tieni aperto il riquadro dei partecipanti. In questo modo puoi vedere chi è assente, chi ha il microfono acceso o chi ha problemi di connessione di rete. Monitora lo stato della connessione dei partecipanti per vedere se qualcuno ha bisogno di risolvere qualche problema. 
  • Presentati. Non pensare che i partecipanti riconoscano la tua voce. Pronuncia sempre il tuo nome quando prendi la parola per le prime volte. Fatti conoscere.
  • Presenta i relatori ospiti. Puoi invitare un relatore ospite o promuovere la collaborazione di gruppo nel corso assegnando ai partecipanti il ruolo di relatore o moderatore. I presentatori possono condividere i loro schermi e caricare immagini o  presentazioni, ma non possono modificare le altre autorizzazioni degli utenti, come può invece fare un moderatore.
  • Evidenzia i punti chiave della presentazione. Spostati nelle presentazioni utilizzando le frecce disponibili. Usa gli strumenti di annotazione sulla lavagna o nelle presentazioni per aggiungere testo, puntatori o forme diverse.
  • Includi una parte di domande e risposte. Incoraggia i partecipanti a porre domande. Man mano che i partecipanti parlano, l’esperienza Ultra di Blackboard Collaborate mostra automaticamente sullo schermo il nome di chi sta parlando.
  • Disattiva il microfono quando non parli. Nulla distrae più di rumori esterni, come la pressione dei tasti della tastiera o il brusio di una conversazione.
  • Disattiva l’audio dei partecipantiDisattiva l’audio dei partecipanti nelle sessioni di grandi dimensioni. Se necessario, puoi anche impedire ai partecipanti di condividere il loro video in Impostazioni sessione.
  • Mantieni il contatto visivo. Se condividi il tuo video, guarda la telecamera, non la sessione. Può sembrare strano, ma aiuta i partecipanti a sentirsi parte della sessione e meno isolati.
  • Rimuovi i partecipanti indesiderati o che disturbano. Posizionati su un partecipante nel riquadro Partecipanti e seleziona Controlli partecipante. Seleziona Rimuovi dalla sessione.
  • Rimuovi le autorizzazioni dei partecipanti. Impedisci a tutti i partecipanti di utilizzare l’audio, il video, la chat o di scrivere sulla lavagna. Tutti i partecipanti hanno le stesse autorizzazioni. Se li disattivi, ma vuoi che uno di loro parli, assegnagli il ruolo di relatore.

Follow-up efficiente

  • Condividi il materiale direttamente dalla sessione. Salva le registrazioni, i file delle presentazioni e le trascrizioni in un punto accessibile ai partecipanti. Condividi subito il materiale. Dai agli studenti tutto il tempo necessario per esaminare il materiale prima della sessione successiva o di un quiz, un test e così via.

Fonte

“Web Conferencing Etiquette: Top Tips.” (Inglese) - Adobe Connect User Community. N.p., n.d. Web. 11 settembre 2015.

Gestione della classe con Collaborate


Gestione della classe

Quando viene creata una sessione Blackboard Collaborate con l’interfaccia amministratore o con l’API, qualsiasi utente che dispone dell’URL può accedere a tale sessione. Si tratta di un comportamento normale, in quanto non sono state stabilite limitazioni al di là dell’URL per gli ospiti. Gli utenti sono liberi di inserire il proprio nome prima di accedere alla sessione.

Limitare l’accesso

Puoi limitare l’accesso alla sessione. Ecco come.

  1. Rimuovi le autorizzazioni degli utenti in Impostazioni sessione. Le autorizzazioni possono essere abilitate dal moderatore della sessione. Le autorizzazioni limitate bloccano eventuali utenti che costituiscono una fonte di disturbo, in quanto impediscono loro di compiere qualsiasi azione quando accedono alla sessione.

    Le autorizzazioni sono disabilitate per ogni partecipante nella sessione. Se desideri consentire a un utente di parlare o di scrivere nella chat della sessione, cambia il suo ruolo da partecipante a presentatore.

  2. Usa la funzione di invito presente nell’utilità di pianificazione dell’amministratore. Questo passaggio richiede un po’ di lavoro manuale, ma garantisce che solo gli utenti autentificati partecipino alla sessione.

    Non è disponibile per i docenti che desiderano pianificare sessioni nel proprio corso online. Tutti gli utenti iscritti al corso dispongono di un accesso sicuro alla sessione che non può essere condiviso.

  3. Sfrutta l’integrazione con il Learning Management System (LMS). Dall’LMS, gli utenti possono partecipare alla sessione utilizzando l’SSO con il proprio nome e la foto profilo. Se gli studenti condividono l’URL con un utente esterno non autentificato, l’utente esterno visualizza un messaggio di errore quando prova ad accedere alla sessione.
  4. Utilizza il portale attuale per eseguire le seguenti azioni:
    1. Aggiungere utenti con l’API. Puoi creare gli utenti Collaborate tramite un modulo apposito e convalidarli con i tuoi registri per assicurarti che solo gli utenti approvati accedano alle sessioni.
    2. Aggiungere iscrizioni con l’API. Assicurati che solo gli utenti necessari possano accedere alle giuste sezioni.