Sottotitoli live

L’esperienza Ultra offre i sottotitoli live. Ciò rende accessibile l’esperienza di apprendimento agli studenti non udenti o con problemi di udito, così come agli studenti di madrelingua diversa da quella del moderatore.

I moderatori devono assegnare il ruolo di creatori di sottotitoli ai partecipanti. I creatori di sottotitoli digitano ciò che viene detto durante una sessione. Gli altri partecipanti possono visualizzare ciò che viene digitato in tempo reale. È possibile avere diversi creatori di sottotitoli per diverse lingue.

Ulteriori informazioni su come assegnare a un partecipante il ruolo di creatore di sottotitoli per i moderatori

I sottotitoli inseriti durante la sessione live vengono inclusi nella registrazione della sessione. Se la sessione aveva più tracce di sottotitoli, viene acquisita solo la prima disponibile.

Ulteriori informazioni sulle registrazioni delle sessioni per i partecipanti


Ruolo di creatore di sottotitoli

Come creatore sottotitoli, è possibile fornire sottotitoli agli altri nella propria sessione. Questo ruolo viene assegnato dal moderatore.

In una sessione possono esserci più creatori sottotitoli. I creatori di sottotitoli sono identificati nel riquadro dei partecipanti con un’icona CC (Closed Caption, sottotitoli).

I sottotitoli live non sono supportati in giapponese, cinese semplificato, cinese tradizionale e coreano. Gli utenti che usano un browser impostato su queste lingue vedono un messaggio di errore all’avvio.


Iniziamo

Quando ti viene assegnato il ruolo di creatore sottotitoli, vedrai un avviso che ti informa che ora puoi fornire i sottotitoli.

Seleziona Iniziamo quando è tutto pronto. Questo avvisa gli altri partecipanti che i sottotitoli sono disponibili. I sottotitoli compaiono sullo schermo dei partecipanti mentre li digiti in tempo reale.

Quando selezioni Iniziamo si apre anche un campo testuale in cui puoi digitare ciò che senti durante la sessione.

Di default, come titolo dei tuoi sottotitoli viene usato il tuo nome. È buona prassi modificare il titolo in qualcosa di riconoscibile per chi visualizza i sottotitoli. Ad esempio, Sottotitoli o Sottotitoli in spagnolo.

Vedi i contenuti che vengono condivisi e vuoi guardare il relatore? Seleziona l’immagine nell’immagine per visualizzare il relatore attivo.


Browser cinesi, giapponesi e coreani

Il processo di immissione per i sottotitoli attivabili non è supportato per i browser impostati su cinese, giapponese e coreano. Ciò significa che quanto digitato potrebbe non essere visualizzato nel modo desiderato. I partecipanti vedono tutti i tasti premuti, non solo la parola risultante.

Esempio: per digitare la parola giapponese “河口”, il creatore di sottotitoli digita “kakou”, che viene visualizzato come “kかkこう”. Questi caratteri vengono tradotti manualmente in “河口”. I partecipanti che visualizzano i sottotitoli vedono sia i caratteri digitati che quelli tradotti, rendendo difficile la comprensione dei sottotitoli.

Imposta il browser sulla lingua inglese per digitare i sottotitoli in cinese, giapponese e coreano.


Sottotitoli automatici di Collaborate

Come impostare i sottotitoli live automatici

Se hai bisogno di sottotitoli in tempo reale e non è disponibile un creatore di sottotitoli live, i sottotitoli automatici potrebbero essere un’alternativa. Al momento, Blackboard Collaborate non include i sottotitoli live automatici, ma si prevede di aggiungere questa funzionalità in futuro. Nel frattempo, i sottotitoli live automatici potrebbero essere messi a disposizione da un’azienda di terze parti. Ad esempio, Google fornisce un servizio gratuito che genera sottotitoli per alcuni file audio, video e direttamente da un docente. Per ulteriori informazioni su questo servizio, contatta direttamente Google. Tieni presente che Blackboard non sostiene o consiglia l’utilizzo di servizi per sottotitoli automatici di terze parti con Blackboard Collaborate, né il contrario. Inoltre, Blackboard non garantisce che eventuali servizi di inserimento automatico dei sottotitoli di terze parti siano idonei per l’utilizzo con Blackboard Collaborate, siano conformi con le leggi e le normative applicabili o rispettino lo scopo previsto o necessario. L’uso di eventuali servizi di inserimento automatico dei sottotitoli di terze parti è a tuo rischio. Nel caso in cui dovessi utilizzare un servizio di inserimento automatico dei sottotitoli di terze parti, Blackboard consiglia caldamente all’utente finale e al docente di assicurarsi che i sottotitoli siano effettivamente disponibili e che il servizio fornisca un’interpretazione corretta dell’audio del contenuto. Per quanto riguarda i sottotitoli delle registrazioni, Blackboard Collaborate fornisce alcune soluzioni che consentono all’istituto di caricare i propri sottotitoli e un’integrazione 3playmedia per gli istituti che hanno un contratto con 3playmedia.